La Lista del Patrimonio Mondiale (WHL)

World Heritage List (WHL)

La World Heritage List  comprende (al 2019) 1121 siti di cui 869 culturali , 213 siti naturali  e 39 siti misti  suddivisi in 167 paesi membri. Nel 2020 non ci sono state nuove iscrizioni a causa della pandemia. La prossima riunione si terrà a Fuzhou (Cina). Tutti i progetti che avrebbero dovuto essere discussi nel 2020 e nel 2021, saranno discussi nel 2021 in seno alla 44° Assemblea Generale, la cui sessione sarà appositamente prolungata.

 

Attualmente l’Italia e la Cina sono le nazioni a detenere il maggior numero di siti inclusi nella lista del patrimonio dell’umanità (55 siti), seguiti dalla Spagna (48), la Germania (45) e la Francia (45).

 

 

Nel 2016 si è fermata la tendenza positiva dell’Italia in quanto quest’ultima non ha ricevuto nessun riconoscimento a fronte dei 2 della Cina che si avvicina al record italiano.

 

La prima lista del Patrimonio mondiale è stata compilata nel 1978. Fra i siti allora inseriti figurano la necropoli di Memphis e le piramidi di Giza in Egitto, il parco di Yellowstone negli Stati Uniti, le chiese scavate nella roccia di Lalibela in Etiopia e la città antica di Damasco in Siria.

Approfondiamo meglio la conoscenza dei primi siti Unesco

Memphis e la sua necropoli – Il territorio delle piramidi da Giza a Dahshur (Egitto)

La capitale del Vecchio Regno d’Egitto ha alcuni straordinari monumenti funerari, tra cui tombe rupestri, mastaba (le antiche tombe monumentali egiziane) decorati, templi e piramidi. Nei tempi antichi, il sito è stato considerato una delle Sette Meraviglie del Mondo.

 

Per conoscere meglio la Sfinge di Giza

Parco Nazionale di Yellowstone (USA)

La vasta foresta naturale del Parco Nazionale di Yellowstone copre quasi 9.000 km2; Il 96% del parco si trova nel Wyoming, il 3% in Montana e l’1% in Idaho. Yellowstone contiene la metà di tutte le caratteristiche geotermiche conosciute al mondo, con più di 10.000 esemplari. Ha anche più grande concentrazione al mondo di geyser (oltre 300). Stabilito nel 1872, Yellowstone è altrettanto noto per la sua fauna, come grizzly, lupi, bisonti e wapiti.

Ecco un breve video per conoscere il sito ‘Unesco

Le chiese scavate nella roccia di Lalibela (Etiopia)

Le 11 chiese rupestri monolitiche medievali di questa  ‘Nuova Gerusalemme’ del XIII secolo sono situati in una regione montuosa nel cuore dell’Etiopia nei pressi di un villaggio tradizionale con abitazioni di forma circolare.

Antica città di Damasco (Siria)

Fondata nel III millennio a.C., Damasco è una delle più antiche città del Medio Oriente. Nel Medioevo, era il centro di un fiorente artigianato, specializzata in spade e pizzo. La città ha circa 125 monumenti di diversi periodi della sua storia – uno dei più spettacolari è la Grande Moschea degli Omayyadi (VIII secolo), costruita sul sito di un santuario assiro.

Il sito è dal 2013 inserito nella Lista del Patrimonio in Pericolo.

Ecco un breve video per conoscere il sito ‘Unesco