Chiesa di San Cataldo – Palermo

SANCATALDO.jpg
Piazza Bellini, 1, 90133 Palermo PA, Italia
1 Piazza Bellini Palermo Sicilia 90133 IT

Chiesa di San Cataldo – Palermo

Chiesa di San Cataldo. Piazza Bellini. Eretta nel XII sec. Sede dell’ordine di S. Sepolcro di Gerusalemme. Costruito nel XII secolo, la chiesa fu affidata ai Benedettini di Monreale, che lo custodirono fino al 1787. Nel 1882 fu  restaurata da Giuseppe Patricolo. L’esterno presenta un compatto paramento murario in arenaria con  intagli di arcate cieche e ghiere traforate. In alto le caratteristiche tre cupole rosse che danno risalto a tutta la struttura. L’interno a tre navate chiuse da absidi, dei quali solo quello maggiore risulta visibile dall’esterno. Le pareti non sono decorate, ma sono appositamente lasciate in stato rustico, con i mattoni in evidenza, mentre i capitelli in cui terminano i colonnati che separano le tre navate sono probabilmente risalenti a un periodo precedente l’edificazione della chiesa e prelevati da altri luoghi sacri.

Fa parte del sito Unesco: Palermo Arabo-Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale

Anno di iscrizione nella WHL: 2015

I monumenti che compongono il sito seriale Unesco sono 9: Palazzo Reale e Cappella Palatina; Palazzo Zisa; Cattedrale di Palermo; Duomo di Monreale; Duomo di Cefalù; Chiesa di San Giovanni degli Eremiti; Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio; Chiesa di San Cataldo e il Ponte dell’ammiraglio.

Scopri altro su: Banca Dati dei Siti Unesco

Inserimento scheda: Centro Studi Helios

Nota : Il popolamento delle schede della Banca dati dei Siti Unesco, procede per fasi incrementali:

A: catalogazione e geolocalizzazione, B: informazioni parziali, C: Completa

Questa scheda è ancora incompleta, se lo desiderate potete contribuire il vostro contributo fornendo informazioni e/o immagini anche attraverso il gruppo fb “Data Maps Heritage” o tramite mail: redazione@centrostudihelios.it

SANCATALDO.jpg 2 months ago
  • You must to post comments
Showing 1 result