Città di Verona

Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
Verona
Città di Verona
Data iscrizione: 2000
Ref: 797rev

 

Breve sintesi

La storica città di Verona è stata fondata nel I secolo a.C. Fiorì in particolare sotto il dominio della famiglia Scaligera nel XIII e XIV secolo e come parte della Repubblica di Venezia dal XV al XVIII secolo. Verona ha conservato un notevole numero di monumenti dell’antichità, del periodo medievale e rinascimentale e rappresenta un eccezionale esempio di roccaforte militare.

La città è situata nel nord Italia, ai piedi dei Monti Lessini sul fiume Adige. Risale alla preistoria: un piccolo centro abitato sviluppatosi tra il IV e il III secolo a.C. divenne municipium romano nel I secolo a.C. dopodiché acquisì rapidamente importanza. Nel V secolo Verona fu occupata dall’ostrogoto Teodorico I, poi dai Longobardi e nel 774 da Carlo Magno. All’inizio del XII secolo divenne un comune indipendente. Prosperò sotto il dominio degli Scaligeri e in particolare sotto Cangrande I, cadendo a Venezia nel 1405. Dal 1797 entrò a far parte dell’Impero Austriaco e nel 1866 entrò a far parte del Regno d’Italia.

Il nucleo della città è costituito dalla città romana incastonata nell’ansa del fiume contenente una delle più ricche collezioni di resti romani del nord Italia. Resti sopravvissuti di quest’epoca includono la porta della città, Porta Borsari, i resti della Porta Leoni, l’Arco dei Gavi, che fu smantellato in epoca napoleonica e ricostruito accanto a Castelvecchio negli anni ’30, il Ponte Pietra, il teatro romano e l’Anfiteatro Arena.

Gli Scaligeri ricostruirono le mura durante il Medioevo, abbracciando un territorio molto più ampio a ovest e un’altra vasta area sulla sponda orientale del fiume. Questa è rimasta la dimensione della città fino al 20 ° secolo. Il cuore di Verona è l’ensemble costituito da Piazza delle Erbe (con il suo pittoresco mercato di frutta e verdura) e Piazza dei Signori, con edifici storici che includono il Palazzo del Comune, il Palazzo del Governo, la Loggia del Consiglio, le Arche Scaligere e Domus Nova. La Piazza Bra ha una serie di edifici risalenti ad epoche diverse.

L’architettura e la struttura urbana superstiti di Verona riflettono l’evoluzione di questa città fortificata nel corso dei suoi 2.000 anni di storia.

Criterio (ii): Nella sua struttura urbana e nella sua architettura, Verona è un eccezionale esempio di città che si è sviluppata progressivamente e ininterrottamente nel corso di 2.000 anni, incorporando elementi artistici della massima qualità di ogni periodo successivo.

Criterio (iv): Verona rappresenta in modo eccezionale il concetto di città fortificata in diverse fasi seminali della storia europea.

(Fonte: whc.unesco.org)

Link whc.unesco.org: http://whc.unesco.org/en/list/797/

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: Di Jakub Hałun – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16107457

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, whc.unesco.org

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione