Scheda Geoparchi Globali Unesco

Lista dei Geoparchi Globali Unesco

Nel 2001, da un precedente programma UNESCO, nascono i Geoparchi, nel 2014 17 geoparchi europei e 8 geoparchi cinesi si riuniscono presso la sede dell’UNESCO a Parigi formando la rete di geoparchi globale (in inglese: Global Geoparks Network’, in sigla: GGN). Gestito sotto la Divisione di scienze della Terra ed ecologica, la GGN rirceca la promozione e conservazione dell’eredità geologica del pianeta ed incoraggia la ricerca sostenibile e lo sviluppo delle comunità interessate.

Il 17 novembre 2015, i 195 Stati membri dell’UNESCO ha approvato (con la risoluzione 38 C/14) il nuovo statuto del programma ufficiale IGGP – International Geoscience and Geoparks Programme che, contestualmente, ha individuato la nuova Lista di siti UNESCO: Geoparchi Globali UNESCO (UNESCO Global Geoparks).

I Geoparchi Globali UNESCO si sforzano di aumentare la consapevolezza sulla geodiversità e di promuovere le migliori pratiche di protezione, istruzione e turismo. Insieme con i siti del patrimonio mondiale e riserve della biosfera, i Geoparchi Globali UNESCO formano una gamma completa di strumenti di sviluppo sostenibile e offrono un prezioso contributo alla realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030, combinando le prospettive globali e locali.

Allo stato (2015) la lista contiene 120 Geoparchi mondiali (Global Geoparks) in 33 paesi, di cui 69 in Europa e 10 in Italia:

Parco Naturale Rocca di Cerere

Parco Naturale Regionale delle Madonie

Parco Naturale Regionale del Beigua

– Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna

Parco Naturale Adamello Brenta

Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Parco delle colline metallifere Grossetane

Alpi Apuane

– Sesia-Val Grande

Parco del Pollino

 Sito Unesco della Rete Globale dei Geoparchi 

Scheda Geoparchi Globali Unesco

Scheda Geoparchi Globali Unesco

Scheda Geoparchi Globali Unesco

Una nuova lista: Lista dei Geoparchi Mondiali Unesco

Condividi

Lost Password

Register

Translate »