Celebrazione delle grandi strutture processionali a spalla

Verified
gigli-di-Nola.jpg
gigli-di-Nola.jpg
Viterbo_La-Macchina-di-Santa-Rosa.jpg
candelieri_2015.jpg
variadipalmi.jpg
Faradda di li candareri di Sassari
Macchina di Santa Rosa di Viterbo
Festa dei Gigli di Nola
Varia di Palmi
110 Piazza Santa Maria Sassari Sardegna 07100 IT

Celebrazione delle grandi strutture processionali a spalla

(Varie regioni)

Anno di iscrizione: 2014

Macchina di Santa Rosa di Viterbo

Festa dei Gigli di Nola

Varia di Palmi

Faradda di li candareri di Sassari

Breve Descrizione: Le processioni cattoliche dotate di grandi strutture processionali di spalla si svolgono in tutta Italia. La Rete delle grandi macchine a spalla italiane è un’associazione, nata nel 2006, che include quattro feste religiose cattoliche italiane (la Macchina di Santa Rosa di Viterbo, la Festa dei Gigli di Nola, la Varia di Palmi e la Faradda di li candareri di Sassari). Dal 2013 la rete è inserita nel patrimonio culturale immateriale dell’umanità dall’UNESCO.  Nella città di Nola, un corteo di otto obelischi di legno e cartapesta commemora il ritorno di San Paolino; in Palmi, portatori portano una struttura complessa processionale in onore della Madonna della Sacra Lettera; a Sassari, la Discesa dei Candelieri comporta il trasporto votivo di obelischi di legno, ed a Viterbo, la Macchina di Santa Rosa commemora la Santa Patrona della città.

Macchina di Santa Rosa di Viterbo

macchina disantarosaviterbo

Varia di Palmi

[caption id="attachment_3890" align="aligncenter" width="745"]La Varia di Palmi La Varia di Palmi[/caption]

Faradda di li candareri di Sassari
candelieri_2015

Macchina di Santa Rosa di Viterbo

viterbo_la-macchina-di-santa-rosa

Festa dei Gigli di Nola

gigli-di-nola

Varia di Palmi

Scheda web provvisoria

Nota: Per i siti Unesco Immateriali non sempre è possibile associare una località fisica specifica pertanto la collocazione nella mappa è solo da considerare indicativo del luogo, regione o nazione di cui il sito fa parte.

Scopri altro su: Banca Dati dei Siti Unesco

Inserimento scheda: Centro Studi Helios

Nota : Il popolamento delle schede della Banca dati dei Siti Unesco, procede per fasi incrementali:

A: catalogazione e geolocalizzazione, B: informazioni parziali, C: Completa

Questa scheda è ancora incompleta, se lo desiderate potete contribuire il vostro contributo fornendo informazioni e/o immagini anche attraverso il gruppo fb “Data Maps Heritage” o tramite mail: redazione@centrostudihelios.it

Showing 1 result

Lost Password

Register

Translate »