Artigianato tradizionale del violino a Cremona

Verified
liutai.jpg
Cremona, CR, Italia
9 Via Ruggero Manna Cremona Lombardia 26100 IT

Artigianato tradizionale del violino a Cremona

 (Lombardia  2014)

Breve Descrizione: L’artigianato cremonese del violino è altamente rinomato per il suo tradizionale processo di creazione e restauro di violini, viole, violoncelli e contrabbassi. I fabbricanti di violini frequentano una scuola specializzata, basata su una stretta relazione maestro-allievo, prima di cominciare l’apprendistato in un’officina locale, dove continuano a padroneggiare e perfezionare le loro tecniche – un processo senza fine.

Ogni fabbricante di violini costruisce da tre a sei strumenti all’anno, modellando ed assemblando a mano oltre 70 pezzi di legno intorno ad uno stampo interno, secondo la diversa risposta acustica di ciascun pezzo. Non vi sono due violini uguali. Ogni parte dello strumento è fatto di un legno specifico, accuratamente selezionato e ben stagionato naturalmente. Non vengono usati materiali semi-industriali o industriali. L’artigianato richiede un alto livello di creatività: l’artigiano deve adattare le regole generali e la conoscenza personale a ciascuno strumento.

Gli artigiani cremonesi del violino sono intimamente convinti che il condividere le loro conoscenze sia fondamentale per la crescita del loro artigianato, ed il dialogo con i musicisti sia essenziale così come la comprensione delle loro esigenze. L’artigianato tradizionale del violino è promosso da due associazioni, ‘Consorzio Liutai Antonio Stradivari’ ed ‘Associazione Liutaria Italiana’, ed è considerato fondamentale per l’identità di Cremona e dei suoi cittadini, giocando un ruolo fondamentale nelle sue pratiche, rituali ed eventi sociali e culturali.

 Scheda web provvisoria

 

Nota: Per i siti Unesco Immateriali non sempre è possibile associare una località fisica specifica pertanto la collocazione nella mappa è solo da considerare indicativo del luogo, regione o nazione di cui il sito fa parte.

Scopri altro su: Banca Dati dei Siti Unesco

Inserimento scheda: Centro Studi Helios

Nota : Il popolamento delle schede della Banca dati dei Siti Unesco, procede per fasi incrementali:

A: catalogazione e geolocalizzazione, B: informazioni parziali, C: Completa

Questa scheda è ancora incompleta, se lo desiderate potete contribuire il vostro contributo fornendo informazioni e/o immagini anche attraverso il gruppo fb “Data Maps Heritage” o tramite mail: redazione@centrostudihelios.it

liutai

Siti palafitticoli preistorici delle alpi.jpeg
0 km
0 km
59.7 km
29.69 km
0 km
0 km
0 km
0 km
61.33 km
0 km
Showing 19 results

Lost Password

Register

Translate »